BANDO MARCHI+2

Regione: NAZIONALE  Provincia:  Tutte
Domande  dal:  01/02/2016  fino esaurimento fondi  

Fondo perdutoMarchi+2 prosegue il programma di agevolazioni realizzato con Marchi+ per favorire la registrazione all'estero (sia a livello comunitario che internazionale) di marchi nazionali da parte di micro, piccole e medie imprese, con l’obiettivo di sostenerne la capacità innovativa e competitiva. La gestione è affidata a Unioncamere, che cura gli adempimenti tecnici e amministrativi riguardanti l’istruttoria delle domande e l’erogazione delle agevolazioni. Tutte le spese devono essere sostenute a decorrere dal 01/02/2015 e comunque prima della data di presentazione della domanda.

Misura A - registrazione di marchi comunitari (IUAMI):
Contributi in conto capitale pari al 80% delle spese effettivamente sostenute (pagate a fornitori esterni), per un importo massimo di 6.000 euro

Misura B - registrazione di marchi internazionali :
Contributi in conto capitale pari al 80% delle spese effettivamente sostenute (pagate a fornitori esterni). L’importo massimo è pari a:
- 6.000 euro in caso di designazione di un solo Paese
- 7.000 euro in caso di designazione di due o più Paesi.

Nel caso in cui la designazione interessi la Cina e gli USA, l’agevolazione potrà arrivare al 90% delle spese ammissibili effettivamente sostenute, e gli importi massimi per ciascuna domanda a :
- 7.000 euro qualora l’unico Paese designato sia la Cina o gli USA
- 8.000 euro in caso di designazione di Cina o USA insieme a uno o più Paesi.

Sono stati stanziati 2.8 milioni. Il bando è a sportello (importante è essere fra i primi ad ottenere  il n. protocollo tramite il form telematico).


 

Richiedi maggiori informazioni compilando il form o contattando il +39 335 5208580