Per DISEGNO o MODELLO s’intende l’aspetto dell’intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale e/o dei materiali del prodotto stesso e/o del suo ornamento.

Si registrano dei disegni bidimensionali o immagini di modelli con viste nello spazio (sopra / sotto / davanti / dietro / in prospettiva). In questo caso si tutela il DESIGN e/o la “FORMA”di un oggetto / prodotto, gli aspetti estetici o decorativi di un prodotto. Il deposito si può effettuare sia a livello nazionale (UIBM) che europeo (IUAMI) che mondiale (OMPI).

La registrazione avviene senza il rapporto di ricerca da parte degli Enti Preposti e chi ne ha la proprietà deve vigilare che nessuno lo usi o lo imiti per prodotti / servizi identici o simili senza autorizzazione.

Engineering Team Srl offre i propri servizi per tutte le attività di preparazione e presentazione delle domande in ragione ai bandi dell'argomento e collabora - per le registrazioni - con un qualificato Studio di Vicenza.

BANDO DISEGNI+3

Regione: NAZIONALE  Provincia:  Tutte
Domande  dal:  02/03/2016 fino ad esaurimento fondi

Fondo perdutoIl Bando DISEGNI+3  prosegue quanto previsto da Disegni+2 e mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli (registratii in Italia o in Europa o a livello Internazionale) sui mercati nazionale e internazionale.
Le risorse messe a disponizione ammontano ad euro 4.700.000,00  e le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire:

Leggi tutto

BANDO DISEGNI+2

Regione: NAZIONALE  Provincia:  Tutte
Domande  dal:    Nuovi Fondi  per le domande escluse dal 13/01/2015

Fondo perdutoIl Bando DISEGNI+2 mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli sui mercati nazionale e internazionale.
Le risorse iniziali disponibili ammontavano complessivamente a euro 5.000.000,00 (cinque milioni) e le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili.

In data 11/11/2015 il MISE ha stanziato altri 20 milioni per dare risposta alle Imprese che avevano  fatto richiesta ma che erano state escluse per l'esaurimento dei fondi stanziati : la cifra dovrebbe premettere l'accoglimento della quasi totalità delle domande presentate a fine 2014.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire:

Leggi tutto