Quando si parla di BREVETTO è necessario precisare se trattasi di brevetto di UTILITA’ o di INVENZIONE.

Con il MODELLO di UTILITÀ si protegge un prodotto industriale purchè sia nuovo e originale ed abbia particolare efficacia o comodità di applicazione o di impiego.

Si dice anche che si ha invenzione quando si realizza un prodotto nuovo, mentre si ha modello di utilità quando si migliora un prodotto già esistente. Una INVENZIONE è una soluzione nuova e innovativa in risposta a un problema tecnico. Deve avere caratteristiche di NOVITÀ : l’invenzione non deve essere già compresa nello stato della tecnica e cioè, tutto ciò che è già stato reso accessibile al pubblico; ATTIVITÀ INVENTIVA : una invenzione implica un’attività inventiva che non risulti in modo evidente dallo stato della tecnica; INDUSTRIALITÀ : una invenzione non può essere un semplice processo intellettuale, ma deve essere producibile, utile e in grado di generare effetti pratici. Il deposito si può effettuare sia a livello nazionale (UIBM) che europeo (EPO) che mondiale (PCT).

Una indicazione dei costi per la registrazione di un Brevetto di Invenzione :

- UIBM : Euro 2.500,00 circa (con tasse)

- EPO : Euro 3.500,00 circa (con tasse) + 2.500,00 per concessione brevetto + 1.000,00 per estensione in ogni paese EU 

- PCT : Euro 5.500,00 circa (con tasse) + 2.500,00 per tassa esame + 2.000,00 per estensione in ogni paese del mondo

La richiesta di concessione del brevetto viene analizzata da un esaminatore (quelli italiani ed europei da un esaminatore europeo) il quale “spedisce” un rapporto di ricerca sui requisti di brevettabilità.

Engineering Team Srl offre i propri servizi per tutte le attività di preparazione e presentazione delle domande in ragione ai bandi dell'argomento  Offre altresì i propri servizi per una prima verifica di brevettabilità e per la preparazione della domanda (testo descrittivo e disegni);  collabora - per le registrazioni - con un qualificato Studio di Vicenza.

BANDO BREVETTI+ 2

Regione: NAZIONALE  Provincia:  Tutte
Domande  dal:  06-10-2015  CHIUSO FONDI ESAURITI  

Fondo perdutoAGEVOLAZIONI PER LA BREVETTAZIONE E LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A FAVORE DI MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Il bando BREVETTI+2 si affianca al primo Bando Brevetti+ con l’obiettivo di valorizzare i brevetti più attuali e i progetti più qualificati che derivano dai risultati della ricerca pubblica e privata.

Sono 118 le domande presentate a Invitalia per richiedere i nuovi incentivi di Brevetti+ 2. Dal 6 ottobre 2015, data di partenza delle agevolazioni, sono state inviate 89 domande dal Centro-Nord (75%), con richieste di finanziamento per quasi 9 milioni di euro, e 29 dal Sud (25%), con una richiesta di 3,2 milioniAltre 298 domande sono in compilazione sulla piattaforma informatica di Invitalia.

Leggi tutto

BANDO BREVETTI+

Regione: NAZIONALE  Provincia:  Tutte
Domande  dal:  2011  CHIUSO FONDI ESAURITI  

Fondo perdutoAGEVOLAZIONI PER LA BREVETTAZIONE E LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A FAVORE DI MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Il bando BREVETTI+ si pone l’obiettivo di incrementare il numero delle domande di brevetto, tutelare la proprietà industriale, favorire la valorizzazione economica dei brevetti delle micro, piccole e medie imprese, favorendo lo sviluppo di una strategia brevettuale e l’accrescimento della loro capacità competitiva.

La misura è articolata in due linee di intervento: 

a) PREMI

b) INCENTIVI a fondo perduto Incentivi per la valorizzazione economica dei brevetti - per potenziare la capacità
competitiva delle micro, piccole e medie imprese attraverso l’acquisto di servizispecialistici finalizzati alla valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

Leggi tutto